Ti suggeriamo di aggiornare il browser.
Stai utilizzando un browser non supportato. Per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito, ti consigliamo di passare a un browser più recente: consulta il nostro elenco dei browser supportati.

Si avvera il desiderio di un bambino che voleva volare

Nok-him in cabina

Nel 2019, Nok-him ha ottenuto il titolo di “più giovane pilota di Cathay Pacific”. A soli 10 anni ha dovuto affrontare la leucemia fino alla remissione. Come premio per il suo coraggio, il personale ospedaliero ha contattato Make-A-Wish Hong Kong, un ente benefico che trasforma in realtà i desideri dei bambini affetti da malattie gravi. Poco dopo, si è ritrovato in volo su Hong Kong e Macao.

Nok-him è affascinato dal mondo dell’aviazione. La sua casa è piena di modellini di aerei che gli ha regalato il padre. I suoi disegni a tema aereo, realizzati durante la degenza in ospedale, hanno stupito il personale e hanno spinto Make-A-Wish a mettersi in contatto con Cathay Pacific. Diversi team della compagnia aerea hanno subito espresso il desiderio di partecipare.

Inizialmente concepito come una sessione in uno degli innovativi simulatori di volo della compagnia aerea, il Wish Day di Nok-him è rapidamente diventato un’indimenticabile esperienza di due giorni. È stato accolto a Cathay City da alcuni alti dirigenti e vestito con un’uniforme da pilota realizzata su misura, dopo che il comandante Joe Fung, vice responsabile della formazione al volo, è andato a prendere Nok-him direttamente nella sua casa di Macao.

Nok-him e i nostri comandanti

Nei due giorni successivi, Nok-him ha appreso nozioni sulla sicurezza aerea, ha aperto le porte di un aeromobile per vedere gli scivoli di emergenza e le scialuppe di salvataggio, e ha persino spento un incendio. Dopo il corso sulla sicurezza, ha ascoltato un briefing pre-volo prima di decollare con uno degli innovativi simulatori di Cathay Pacific. Nok-him ha volato dall’aeroporto internazionale di Hong Kong a Macao e viceversa, completando due decolli e tre atterraggi.

Tornato a terra con il suo meritato distintivo di pilota, Nok-him ha accompagnato il comandante Joe durante il giro di controllo di un Airbus A350-1000 prima del volo. Ha completato il suo compito di pilota con un annuncio pubblico dalla vera cabina di pilotaggio, dichiarando felicemente conclusa questa esperienza unica.

Fai clic qui sotto per assistere a questo momento davvero speciale:

Nok-him ha definito il suo Wish Day “eccezionale!”. Non vediamo l’ora di dargli nuovamente il benvenuto a bordo in veste di pilota.