Desideriamo offrirti la miglior esperienza possibile, ma anche garantire il rispetto della tua privacy. Cliccando su “Accetto”, acconsenti al nostro utilizzo dei cookie, che ci aiuteranno a fornire informazioni più personalizzate. Tuttavia, se desideri disabilitare questa funzionalità o saperne di più sulla nostra politica, consulta la Politica sui cookie. Grazie.
Ti suggeriamo di aggiornare il browser.
Stai utilizzando un browser non compatibile. Vedi i nostri browser compatibili per usufruire al meglio della nostra pagina web.

Gravidanza

Consulta le nostre linee guida sul viaggio in gravidanza, per volare all’insegna della sicurezza e del comfort.

Sebbene il viaggio aereo sia generalmente sicuro per le donne in gravidanza, consigliamo di consultare il proprio medico curante o l’ostetrica prima di programmare un viaggio in aereo. Consigliamo inoltre alle donne incinte di portare con sé per tutta la durata del viaggio la documentazione medica comprensiva della data del parto prevista.

Donne incinte a bordo

Le passeggere con gravidanza non a rischio, che hanno raggiunto la 28ª settimana, devono consultare la tabella sottostante per sapere quali sono i requisiti e i certificati necessari per viaggiare a bordo dei nostri voli.

Le passeggere con gravidanza a rischio, o che presentano complicazioni mediche durante il viaggio, devono consultare la sezione dedicata alle gravidanze a rischio su questa pagina.

Per la tua sicurezza, Cathay Pacific Airways si riserva il diritto di rifiutare l’imbarco nelle seguenti circostanze:

  • in mancanza di certificato medico
  • se il certificato medico è scaduto o non contiene tutte le informazioni richieste OOOO
Fase della gravidanza
Dettagli sulla gravidanza
Certificato medico obbligatorio* Certificato medico obbligatorio
Gravidanza singola non a rischio
Prima della 28ª settimana
singola
No
No
Dalla 28a alla 36a settimana
singola
Sì 
(Il certificato deve essere stato rilasciato non oltre i 10 giorni precedenti la data di partenza del primo volo)
No

Dopo la 36ª settimana

(35 settimane + 7 giorni)

singola
Non ammesso a bordo
Gravidanza multipla senza complicanze
Prima della 28ª settimana
gemellare
No
No
Dalla 28a alla 32a settimana
gemellare

(Il certificato deve essere stato rilasciato non oltre i 10 giorni precedenti la data di partenza del primo volo)
No

Dopo la 32ª settimana

(31 settimane + 7 giorni)

gemellare
Non ammesso a bordo

*È obbligatorio presentare un certificato medico in inglese, nel quale si dichiari:

  • se si tratta di gravidanza singola o gemellare
  • la settimana di gravidanza presunta
  • la data prevista per il parto
  • che la donna è in buone condizioni di salute e che la gravidanza procede normalmente, senza complicazioni
  • che la donna è in condizioni di viaggiare

Accettazione delle passeggere con gravidanza a rischio

L’accettazione a bordo delle passeggere con gravidanza a rischio (ovvero, gravidanze con qualsiasi tipo di complicazione) dipende dalle informazioni cliniche contenute nel modulo MEDA e prese in esame caso per caso dalla nostra equipe di medici, la cui autorizzazione è obbligatoria prima del viaggio. Assicurati di completare il modulo MEDA insieme al tuo medico curante e di inviarcelo non più tardi di 48 ore prima dell’orario di partenza previsto.

Ti consigliamo inoltre di stipulare un’apposita assicurazione medica/di viaggio che copra i rischi legati alla gravidanza. Accertati inoltre che le strutture mediche del paese di destinazione siano adeguate ad affrontare qualsiasi problema che si dovesse presentare durante il tuo soggiorno ed evita di viaggiare verso località remote mentre sei incinta.

Se hai bisogno di assumere farmaci durante la gravidanza, accertati di averne una scorta adeguata per la durata del viaggio. Ricorda che alcuni medicamenti, come alcuni farmaci per la profilassi antimalarica o vaccinazioni, non possono essere assunti in gravidanza. Se il paese di destinazione richiede tali profilassi, ti consigliamo di rimandare il viaggio a gravidanza conclusa.

Alcuni paesi impongono limitazioni d’ingresso alle donne in gravidanza di altre nazionalità. È consigliabile verificare con le rappresentanze consolari locali i requisiti specifici per ciascun paese.

Viaggiare dopo il parto

È necessaria un’autorizzazione medica per poter viaggiare a meno di 7 giorni dal parto. I neonati non possono viaggiare nelle 48 ore successive alla nascita e necessitano di autorizzazione medica al viaggio fra i 3 e i 7 giorni dalla data di nascita.

Puoi ottenere maggiori informazioni dal tuo medico o dalla tua ostetrica, oppure consultando il sito web del Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie degli Stati Uniti; il link si apre in una nuova finestra ed è operato da terze parti, pertanto potrebbe non essere conforme alle stesse politiche di accessibilità del sito web di Cathay Pacific .