Ti suggeriamo di aggiornare il browser.
Stai utilizzando un browser non supportato. Per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito, ti consigliamo di passare a un browser più recente: consulta il nostro elenco dei browser supportati.

Iniziative adottate a terra

miglioramento dei consumi

Per la maggior parte delle persone “Cathay” è sinonimo di viaggio aereo, ma volare non significa solo salire su un aeromobile. Dal check-in ai servizi delle lounge, dalla gestione dei bagagli al catering a bordo, c’è un nutrito gruppo di aziende che lavorano con noi per portarti a destinazione. Ognuno ha il proprio ruolo da svolgere e deve gestire la propria impronta di CO2.

Se hai volato con Cathay, hai di sicuro usufruito delle nostre società di servizi aeroportuali. Quello che forse non avrai notato sono le iniziative di riduzione delle emissioni che vengono adottate dietro le quinte per servire un numero crescente di passeggeri, contribuendo al contempo alla riduzione del nostro impatto climatico.Dopo aver raggiunto un obiettivo quinquennale di riduzione delle emissioni nel 2015, stiamo attualmente lavorando per ridurre le nostre emissioni in aeroporto del 10% entro il 2020. Le nostre società di servizi aeroportuali ci stanno aiutando a raggiungere questo obiettivo, operando al contempo su larga scala.

La nostra azienda di catering, Cathay Pacific Catering Services (CPCS), ha prodotto oltre 30 milioni di pasti per 74.000 voli nel 2017, ovvero 83.000 pasti al giorno. Come potrai immaginare, i processi di preparazione e conservazione degli alimenti richiedono elevate quantità di energia e acqua. Nel 2017, CPCS ha introdotto nuovi sistemi di riscaldamento, raffreddamento e ventilazione che hanno impedito il rilascio di 460 tonnellate di CO2 nell’atmosfera, l’equivalente delle emissioni di CO2 annuali di circa 75 cittadini di Hong Kong.

Non trasportiamo solo passeggeri, trasportiamo anche merci, e a volte ci sono carichi molto speciali.Cathay Pacific Services Limited (CPSL) gestisce merci per 14 compagnie aeree presso l’aeroporto internazionale di Hong Kong (HKIA), il più grande terminal merci del mondo. La quantità di merci movimentata nel 2017 è aumentata del 15%; tuttavia, grazie a iniziative ecosostenibili come l’utilizzo dell’energia solare nei magazzini e la sostituzione di migliaia di vecchie lampadine con dispositivi a LED, le emissioni di CO2 sono diminuite.

Vogue Laundry Services lava ogni giorno 85 tonnellate di biancheria per 27 compagnie aeree e 33 hotel. Una quantità davvero considerevole. Vogue utilizza una tecnologia di assorbimento dell’anidride carbonica per migliorare i propri processi, con una riduzione del 15% delle emissioni di uno dei gas nocivi che il lavaggio a secco rilascia nell’ambiente.

Dalla terra al cielo, definiamo di continuo nuovi obiettivi per ridurre la nostra impronta di CO2. Vuoi scoprire come riduciamo le emissioni dei nostri voli? Fai clic qui.